Bollettino ANS n.62 – Giugno 2017

OGGETTO: Avvio di ANS PL
Bollettino inviato giovedì 29/07/2017 ore 08:30
Validità della comunicazione: ●●●●
argomenti: ANS PL


Gentilissimi,

dedichiamo questo bollettino all’avvio delle rilevazioni Post Laurea nell’Anagrafe Nazionale Studenti, annunciato da diversi mesi (cfr. Bollettino ANS n.61 – Marzo 2017) e che si concretizza con l’apertura di ANS PL dal prossimo Luglio. Affronteremo il quadro generale dell’implementazione, ricordando da subito che la prima scadenza fissata al 4 settembre 2017 verterà solo su un “pezzetto” del totale delle informazioni inviabili in ANS PL: l’invio di “immatricolati” ed iscritti 2015/2016 a specifici Corsi PL (dottorati, scuole di specializzazione, master di I° e II° livello).

La versione di riferimento è la 17.06.03 di ESSE3; contrariamente a quanto auspicato, non è tecnicamente possibile l’anticipo in una versione antecedente ed è quindi indispensabie il cambio di versione.

PRE-REQUISITO: AVER EFFETTUATO LE MAPPATURE

Lo scorso bollettino era interamente dedicato all’istituzione di OFF PL, ossia alla nuova procedura di raccolta annuale dei Corsi PL tramite il sito dell’Osservatorio Studenti, che ha sostituito il censimento annuale in precedenza effettuato direttamente sul sito dell’Ufficio di Statistica del MIUR. L’operazione ha portato all’emanazione dei seguenti codici:

  • Chiavi Anagrafe Corsi PL 2014: a rappresentare tutti i Corsi PL offerti nel 2014/2015 ma anche tutti i Corsi PL ormai chiusi ma che presentassero ancora studenti iscritti al 2014/2015; per convenzione, tutti questi corsi sono accumunati dall’anno di validità 2014.
  • Chiavi Anagrafe Corsi PL 2015: a rappresentare tutti i Corsi PL offerti nel 2015/2016
  • inoltre, sono già disponibili i codici dei dottorati accreditati al 2016/2017 e a fine anno saranno già disponibili le chiavi dei dottorati accreditati al 2017/2018.

Ogni Corso PL dovrà avere in ESSE3 la mappatura col suo codicione e ogni percorso dovrà essere mappato con le chiavi anagrafe opportune, nella stessa e identica modalità che è consolidata per i corsi post riforma, come spiegato nel precedente bollettino.

Per l’anno accademico 2015/2016, si presentano sostanzialmente 3 casistiche per le carriere dei Corsi PL:

  1. CORSI PL DISATTIVATI ma con ISCRITTI 2015/2016 =>
    • esisterà la sola Chiave 2014
      • gli studenti dovranno afferire ad un regolamento minore o uguale del 2014/2015;
    • fanno eccezione i dottorati che hanno chiavi specifiche per ogni anno di validità pari all’ordinamento del ciclo;
  2. CORSI PL RINNOVATI PER IL 2015/2016 =>
    • esisterà la Chiave 2014,
      • gli studenti avranno un regolamento minore o uguale del 2014/2015,
    • e vi sarà la Chiave 2015,
      • gli studenti che hanno avviato una carriera nel dato Corso PL avranno un regolamento 2015/2016;
  3. CORSI PL DI NUOVA ISTITUZIONE PER IL 2015/2016 =>
    • esisterà la sola Chiave 2015
      • gli studenti che hanno avviato una carriera nel dato Corso PL avranno un regolamento 2015/2016.

Con la sola peculiarità delle chiavi 2014, il quadro è identico allo schema ANS/OFF.F. noto da oltre un decennio; per effettuare gli invii in ANS PL del 2015/2016 dovrete quindi aver già proceduto con le mappature 2014 e 2015, altrimenti riceverete l’errore 110 – Il corso indicato non e’ presente nell’Ateneo per l’anno specificato .

GLI EVENTI DI INGRESSO IN ANS PL

Gli “studenti” di ANS PL vengono suddivisi in 2 appositi eventi di ingresso, presentati in spedizione 1-PL:

  • PL (POST LAUREA): presenta le carriere afferenti a Corsi PL; gli studenti verranno inviati utilizzando le chiavi anagrafe sopra menzionate. Premuratevi di aver caricato il DAT dei CORSI PL D’ATENEO e di aver effettuato tutte le mappature;
  • AP (ABILITAZIONI PROFESSIONALI): presenta gli iscritti ai concorsi ad esami di stato per l’abilitazione professionale (sia abilitati che non abilitati); queste persone, inviate tante volte quante le iscrizioni ai relativi concorsi, saranno contabilizzate per mezzo di chiavi anagrafe speciali, uguali per tutti gli Atenei e per tutti gli anni di rilevazione, nella forma 9900 + codice MIUR dell’abilitazione professionale (es. 990001, …990037). Premuratevi di aver caricato il DAT delle ABILITAZIONI PROFESSIONALI MIUR e di aver effettuato la mappatura del “Codice ANS” della tabella di sistema ABILITAZIONI PROFESSIONALI per le abilitazioni coinvolte nei vostri esami di stato, come da immagine seguente.

Lo studente AP verrà quindi inviato con un Corso OFF.F. fisso per tutti gli anni, nell’anno accademico di rappresentanza dell’anno solare di istituzione dell’esame di stato (es. nella scheda del 2015/2016, vi saranno gli iscritti agli esami di stato dell’anno solare 2016).

Per avere l’elenco delle sole abilitazioni collegate a concorsi d’Ateneo nel periodo utile per ANS PL, potete creare un’elaborazione query del genere:

 select distinct ab_prof_cod, abil_cod, id_corso_miur, des from v15_ans_abilitati
 where aa_ans>=2015

Per avere l’elenco di tutti gli “studenti” AP, potete procedere similmente:

select * from v15_ans_abilitati

where

–abilitati/non abilitati dell’anno 2016 (afferente agli invii in ANS 2015/2016)

aa_ans=2015

In futuro provvederemo all’evoluzione del CENSIMENTO DI ATENEO per ottenere gli elenchi degli iscritti all’esame di stato anche da questa funzionalità. Gradualmente faremo evolvere tutte le funzionalità del pacchetto Anagrafe in ESSE3 per recepire i nuovi eventi: con la versione citata, è garantita la copertura funzionale per l’invio delle schede, la ricezione dei file degli errori e la visualizzazione delle sole funzionalità principali. Seguite quando indicato nelle note di rilascio man mano, nonché nel presente blog.

CALCOLO DEL POTENZIALE STUDENTI ED ISCRIZIONI OFF.F.

Convenzionalmente manterremo sempre le medesime terminologie (da “Potenziale Studenti” a “Studenti entrati in Anagrafe”) per dettagliare la nostra popolazione d’indagine. I nostri studenti in ANS diventano ora classificabili in 7 distinte tipologie (delle 5 originarie):

  • gli studenti IN, IS, AC  e TI dell’Anagrafe del post riforma,
  • gli studenti AR dell’Anagrafe ante riforma,
  • si aggiungono gli studenti PL e AP di ANS PL.

Come d’uso, la creazione e il controllo degli eventi di entrata in ANS PL è demandato alle funzionalità POTENZIALE STUDENTI e RIALLINEAMENTO ISCRIZIONI OFF.F., che per l’occasione sono state ridisegnate, con una nuova sezione “Studenti da elaborare”, che permette  di effettuare un filtro mirato sulla tipologia di studenti da riallineare (POST,  ANTE,  PL, nonché ovviamente TUTTI) .

Vi chiediamo obbligatoriamente di utilizzare il filtro “PL” per la creazione del primo Potenziale Studenti ai fini degli invii PL,  procedendo con il Riallineamento Totale; dalla volte successive, potete usare il riallineamento variazionale e/o l’incrementale, quando ritenuto necessario, sempre usando il filtro “PL”. Utilizzate sempre il nuovo filtro  perché stimiamo che la popolazione studentesca Anagrafe, con l’introduzione degli studenti AP e PL, aumenti mediamente del 15%, a fronte di una numerosità dei corsi decisamente più corposa, per taluni addirittura raddoppiata, rispetto al passato: tutte queste motivazioni debbono spingere il più possibile ad evitare i riallineamenti totali di “tutto quanto”, poiché decisamente onerosi per il sistema.

Ricordiamo che il riallineamento totale del Potenziale Studenti ricalcola anche le Iscrizioni OFF.F. dell’annata, se l’utente lo desidera, rispondendo affermativamente all’apposita domanda ad inizio processo.

Se invece aveste la necessità di uno studio delle sole iscrizioni OFF.F., anche la funzione RIALLINEAMENTO ISCRIZIONI OFF.F.  è stata evoluta nella medesima maniera, con l’aggiunta di un filtro “Studenti da elaborare” per il ricalcolo per anno accademico (anche in questo caso, il default è “PL”).

Nel caso in cui vi accorgiate che un Corso PL ha delle mappature mancanti (e quindi gli studenti iscritti afferiranno al Corso OFF.F. indefinito 9999999999), colmate la mappatura ed invocate il Riallineamento Totale in modalità “Tutte le iscrizioni del CdS” per il dato Corso di studio, rispondendo affermativamente al ricalcolo contestuale di tutti i portfoli.

LE SPEDIZIONI DI ANS PL

Il quadro del Post Laurea in Anagrafe è declinato tramite 5 nuove spedizioni PL, che si aggiungono alle 7 del POST e alle 4 dell’ANTE. Precisamente le 5 spedizioni di ANS PL sono:

  •  Spedizione 1-PL: è la scheda più importante, ha il compito di presentare gli ingressi PL e AP in Anagrafe; da questa scheda dipendono tutte le altre, che verranno gradualmente inviate nella parte rimanente del 2017. Per la scadenza di settembre, è richiesto l’invio della scheda 2015 1-PL, al fine di fare entrare in Anagrafe gli studenti PL e AP per la prima volta.
  • Spedizione 2-PL: intercetta i titoli di studio già in possesso dallo studente;
  • Spedizione 4-PL: è la scheda che traccia gli eventi di carriera degli studenti entrati in ANS PL; ci si aspetta che per la prima annata la scheda 2015 4-PL sia vuota o tenda a pochi record (poiché i rinnovi di iscrizione 2015 vengono intercettati dalla scheda per il 2015 1-PL); la spedizione si normalizzerà diventando significativa con gli invii futuri, stimando che sarà la scheda 2016 4-PL la prima a tracciare un numero consistente di rinnovi di iscrizione, ecc…
  • Spedizione 5-PL: è la scheda che subisce l’implementazione più importante perché, oltre a continuare ad intercettare le variazioni amministrative ed anagrafiche, si occuperà di censire i Flussi di Mobilità e Ricerca degli studenti, tramite l’introduzione di 2 eventi appositi (PM: periodo di mobilità, PR: periodo di specifica attività di ricerca) ed una serie di appositi interventi e causali di supporto (da acquisire in ESSE3 dalla versione 17.06.03). Per non mettere troppa “carne al fuoco”, non ci occuperemo di questa scheda nel presente bollettino, dedicandole un apposito approfondimento più avanti a fine estate. Per chi fosse curioso, rimandiamo al documento apposito “Manuale Specifiche ANS PL” sul sito dell’Osservatorio. NB: il dat “CODICI_PROGRAMMI_MOBILITA” sarà acquisibile dalla versione 17.07.03 di ESSE3.
  • Spedizione 7-PL: intercetta per gli studenti PL la chiusura carriera nei propri Corsi PL, mentre per gli studenti AP notifica l’avvenuta abilitazione (motivazione chiusura: L) o la mancata abilitazione (motivazione chiusura: Z). Si noti che la spedizione si differenzia dalla 7 “classica” per l’aggiunta di un campo dedicato al SSD Tesi, da utilizzarsi esclusivamente per i dottori di ricerca.

Le 5 nuove spedizioni ANS PL (che numereremo anche come 31,32,34,35,37) sono assolutamente omologhe nel significato alle spedizioni già note al pubblico universitario da ben 12 anni e andranno inviate, come per le spedizioni POST e ANTE, nella sezione apposita del sito dell’Osservatorio. In ESSE3 le generazioni di queste spedizioni sono ottenibili selezionando “ANS PL” nella lista valori di entrata in GENERAZIONE SPEDIZIONI ANS e, inizialmente, avverranno solo in modalità R. I servizi di webservice non saranno immediatamente attivi, ma partiranno gradualmente nei prossimi mesi; ve ne daremo comunicazione nel prossimo bollettino o nelle note di rilascio.

L’anno accademico di inizio della rilevazione di ANS PL è il 2015/2016, che rappresenterà per gli iscritti agli esami di stato l’anno solare 2016 del dato concorso, mentre per i studenti PL l’anno accademico di iscrizione reale ad un Corso PL. Vista la peculiarità del primo anno di rilevazione di ANS PL, per cui si presentano gli “avvii carriera” (come da standard) ma anche i rinnovi di iscrizione a Corsi PL 2014 (il “delta” in più, presente solo per il 2015/2016), schematizziamo il tutto in questa tabella:

Anno Accademico PL – AVVIO CARRIERA A CORSI PL
AP – ABILITAZIONI PROFESSIONALI
2015/2016 sono inviati gli studenti che hanno avviato una carriera in Corsi PL nel 2015/2016, a cui si aggiungono, per la prima ed unica volta, anche tutti gli studenti che risultano ancora iscritti nel 2015/2016 and un Corso PL 2014 (cfr. Bollettino ANS n.61 – Marzo 2017), al fine di avere un recupero completo di tutti gli studenti iscritti nel PL al 2015/2016. sono inviati gli iscritti agli esami di stato dell’anno solare 2016, sia abilitati che non abilitati.
2016/2017 sono inviati gli studenti che hanno avviato una carriera in Corsi PL nel 2016/2017; sarà possibile inviare la scheda non appena reputiate di avere già carriere inviabili 2016/2017. La finestra temporale rimarrà aperta a lungo, viste le note differenze tra le aperture delle immatricolazioni dei Corsi PL. l’anno prossimo, saranno inviati gli iscritti agli esami di stato dell’anno solare 2017, sia abilitati che non abilitati.
2017/2018 sono inviati gli studenti che hanno avviato una carriera in Corsi PL nel 2017/2018; sugli invii, come sopra. fra 2 anni, saranno inviati gli iscritti agli esami di stato dell’anno solare 2018, sia abilitati che non abilitati.
ecc…

Si noti come la convenzione adottata per l’ingresso in ANS PL, unicamente per l’A.A.2015/2016, permetta di recuperare, in un colpo solo, immatricolati ed iscritti del 2015/2016, distinguendoli dal campo tipologia in ingresso del portfolio (che sarà I per gli iscritti, N e altre motivazioni usuali per gli avvii carriera); in passato, per l’Anagrafe ANTE, erano state adottate soluzioni più impegnative, con il recupero iniziale di più anni accademici (2007, 2008) prima di partire con un’annata da “zero” (2009); inoltre, a parte i dottorati, la presenza di un solo anno convenzionale per tutti i Corsi PL pregressi (il 2014), alleggerisce enormemente il lavoro di mappatura sui percorsi, che in caso contrario si sarebbe sparso su una  moltitudine di anni accademici di validità.

LA PRIMA SCADENZA DI ANS PL E CONTROLLI SPECIFICI

Come avvenne per l’Anagrafe “classica” e per l’Anagrafe ANTE, ANS PL parte in modo graduale, tramite una serie di tappe intermedie: fino a quando il sistema non entrerà a regime, dovrete tenere a riferimento quanto indicato nel “Manuale Specifiche ANS PL”  alla voce Scadenziario per l’avvio di ANS PL, dove verranno esplicitate nel dettaglio le schede richieste per singola scadenza nella fase di avvio.

Ovviamente vi guideremo in questo percorso, dandovi indicazioni precise sul processo di raccolta dati.

La prima scadenza di ANS PL (4 settembre 2017) richiede iscritti ed immatricolati 2015/2016 a dottorati di ricerca, scuole di specializzazione, master di I° e II° livello; fermo restando che in ANS PL si invieranno tutte le carriere del dominio (quindi anche gli studenti dei rimanenti Corsi PL e gli studenti AP), per questa scadenza dovrete concentrarvi esclusivamente su questi tipi corso.

Operativamente, è necessario effettuare l’invio della scheda 2015 1-PL (31) ed eventualmente della scheda 2015 4-PL (34), qualora vi siano stati “movimenti” nell’annata (esempio, passaggi di corso).

Le raccomandazioni inerenti le carriere degli studenti da tenere presenti per ANS PL sono sempre le usuali:

  • consistenza delle informazioni anagrafiche primarie (in modo particolare del codice fiscale e della cittadinanza);
  • bontà dell’anno di regolamento incamerato;
  • correttezza delle iscrizioni reali e garanzia della ricostruzione cronologica;
  • consistenza delle Iscrizioni OFF.F. con le chiavi anagrafe emanate (ad esempio, iscrizioni su sedi non rappresentate dai Corsi OFF.F. PL daranno luogo ad una codifica non definita -banalmente perché non esiste un Corso OFF.F. per la data sede, cfr. precedente bollettino-);
  • OBIETTIVO IMPRESCINDIBILE: azzeramento degli errori bloccanti in scheda 1-PL al fine di recuperare tutte le “carriere” coinvolte (date priorità massima a dottorandi e specializzandi!).

DOTTORANDI E SOSTEGNO FINANZIARIO: UN OBBLIGO

In merito alla situazione contributiva, che come saprete è oggetto di una serie di novità sulle casistiche intercettabili oggetto di una nota MIUR del 28/06/2017, in ambito di ANS PL dovete ricordare solo questo: è OBBLIGATORIO l’invio del Sostegno Finanziario di ogni dottorando, tramite l’inserimento di un’opportuna causale di supporto tra quelle specifiche aggiunte al DAT “CODICI_DESCRIZIONE_INT_SUPPORTO” (facilmente  riconoscibili poiché aventi codici comincianti con la lettera “S”). In ogni modo, ve le elenchiamo:

  • SA1 Borsa
  • SA2 assegni di ricerca
  • SA3 contratti di apprendistato
  • SA4 senza borsa
  • SB   borsa riservati a laureati in università estere
  • SC   borsisti di Stati Esteri
  • SD   borsisti in specifici programmi di mobilità internazionale
  • SE   dipendenti di imprese impegnati in attività di elevata qualificazione
  • SF   senza borsa riservati a laureati in Univ. estere;

Chi fosse esperto di ‘Anagrafe dei Dottorandi, riconoscerà  in queste causali il noto elenco del Sostegno Finanziario riordinato negli ultimi anni, con l’aggiunta di una S prima del codice storico (SA1 deriva da S + A1 Borsa dell’Anagrafe Dottorandi).

Per gli invii in ANS PL, vi basterà quindi recuperare i sostegni finanziari inviati per i dottorandi 2015/2016 (es. A1, A2, …) e contabilizzarli in ESSE3 dai FLUSSI CONTRIBUTIVI ANS con i relativi nuovi codici (es. SA1, SA2, …). NOTA BENE: questa richiesta non può essere disattesa, pena il rifiuto dell’iscritto al dottorato da ANS PL!

Per chi non fosse esperto in materia, si interfacci con l’ufficio del Post Laurea, che sicuramente ha gestito queste informazioni negli ultimi 2 anni, in modo che possiate agevolmente recuperare le informazioni, che dovranno diventare ANNUALI per i dottorandi. Si tenga presente che uno dei pilastri di ANS PL è la graduale sostituzione delle rilevazioni dei dottorandi con ANS PL e l’aumento del dettaglio dei dati coinvolti, soprattutto in tema di rinnovo di iscrizioni (assenti dalla banca dati originaria dei Dottorati). Se un dottorando quindi è nato con un sostegno finanziario ma questo è stato mutato, ad esempio, al rinnovo d’iscrizione l’anno successivo, è compito di ANS PL rilevarlo e vostro quello di farlo rilevare.

NOTA SULLA REVOCA DEL SOSTEGNO FINANZIARIO:  in ANS PL è contenuta la possibilità di inviare la revoca del sostegno finanziario (codice SR); nel caso in cui vogliate adottarlo, sappiate che l’informazione di revoca partirà in scheda 5 tramite l’invio di un record ad evento ‘PA’ che conterrà l’informazione di revoca; è obbligatoria l’indicazione della data di revoca. In generale, noi consigliamo la massima semplificazione nelle gestione delle carriere e non incorraggiamo il proliferare di revoche; utilizzate con parsimonia se strettamente necessario, NON per correggere errori di sostegni nelle schede 1-PL o 4-PL.

Detto ciò, allo stato attuale non prevediamo nessun’altra implementazione in merito perché il sostegno finanziario era già gestito, nella stragrande maggioranza dei casi, “al di fuori di  ESSE3” e l’indicazione MIUR della causale di supporto ci pare uno strumento agevole nonché estremamente duttile.

Potrete operare, acquisendo il DAT delle “Descrizioni degli interventi di Supporto”, esclusivamente dalla versione 17.06.03 di ESSE3.

PER CHI VOLESSE AVVANTAGGIARSI PER LE SCADENZE AUTUNNALI

Come consiglio, una volta stabilizzate le schede 2015 1-PL e 2015 4-PL (quindi ridotti a zero gli studenti rifiutati in ANS PL), potete iniziare ad effettuare quanto segue:

  • la scheda 7-PL, al fine di accertarvi della situazione delle chiusura carriere e delle informazioni sugli abilitati/non abilitati per gli esami di stato; si ricordi che è necessario che i motivi di chiusura siano mappati pertinentemente (L per la chiusura “positiva” della carriera); nel caso di un motivo di chiusura non mappato (o mappato ‘9’), la chiusura non verrà recuperata, come da standard.
  • la scheda 2-PL, al fine di avere un quadro della situazione titoli (si veda anche oltre); si ricordi che i titoli mappati con ’99’ non vengono recuperati;
  • trascurate invece, per ora, la scheda 5-PL, che vi sarà introdotta con dovizia di particolari in una successiva fase del progetto nei prossimi mesi. Siamo comunque a disposizione se volete informazioni aggiuntive o volete sperimentare in anteprima l’invio dei periodi di mobilità dei vostri studenti (contattateci via ticket).

Detto ciò, quando vi sentirete pronti ad andare “oltre” l’invio della scadenza del 4 settembre, volendo quindi anticipare il recupero dei dati da inviare con tappe successive, seguite una serie di raccomandazioni ed input di carattere generale che andiamo ora a dettagliare.

ESAMI DI STATO

Da definizione, gli AP inviati in un anno accademico (2015/2016) riguardano i concorsi ad esame di stato definiti sull’anno solare successivo di riferimento (es. 2016). L’indagine 2015/2016 riguarderà quindi i concorsi su anno 2016, collegati a sessioni definite per l’appunto su quell’anno.

La data inizio e la data fine della sessione di riferimento vengono utilizzate nelle schede 1-PL e 7-PL per determinare, rispettivamente, la data dell’evento di ingresso e la data di chiusura, in assenza di informazioni specifiche sullo “studente” AP; di default, ESSE3 recupererà rispettivamente la data di conseguimento titolo nei titoli della persona (per titolo AP).  Detto ciò, raccomandiamo caldamente la valorizzazione delle date inizio e fine di ogni sessione coinvolta.

Normalmente quando si chiude un concorso per Esame di Stato, Esse3 inserisce un titolo nelle Persone con data conseguimento titolo pari alla data più alta delle prove e dei turni. Se però anche le prove ed eventuali turni del concorso hanno data nulla il titolo verrebbe comunque inserito con date nulle.

In ultima istanza, se fossero nulle sia la data di conseguimento titolo nei titoli della persona che la data di fine della sessione verrà posta la data 30/12 e anno del concorso.

Facciamo infine notare che la popolazione coinvolta è la medesima delle rilevazioni statistiche MIUR del Post Laurea di questi ultimi anni, dove si inviava il totale degli abilitati e degli iscritti. L’indagine è quindi ampliata nelle informazioni richieste, ma non mutata per i “soggetti” d’indagine.

TITOLI DI ACCESSO

I titoli di accesso saranno particolarmente importanti nelle contabilizzazioni di ANS PL, in quanto sarà necessaria la verifica che lo studente abbia il titolo confacente al livello universitario d’iscrizione. Poiché abbiamo notato, da prove a campione, che la qualità dei titoli incamerati è mediamente inferiore a quanto avviene per i primi 2 livelli di studio universitario, suggeriamo, raggiunta una buona situazione in scheda 1-PL, di generare una spedizione 2015 2-PL ed esaminare dei casi campione. Rammentiamo che sarà necessario aver utilizzato le configurazioni dei TITOLI DI ACCESSO al fine di far “scattare” un titolo inviato come “d’accesso” al dato Corso PL, come d’uso nei corsi di laurea e laurea magistrale. Vi anticipiamo che in futuro verrà introdotto un controllo in merito ai dottorandi e specializzandi per i quali non si trovano in Anagrafe informazioni sui titoli già inviati in passato; per una casistica minoritaria quindi potrà accadere che vi verrà richiesto l’integrazione del dato, incluso il titolo di maturità.

RACCOLTA CORSI PL 2016 E STANDARD DI DEFINIZIONE CORSO ATTIVO IN UN DATO A.A.

La prossima scadenza della raccolta Corsi PL 2016/2017 sarà indicativamente nel corso della primavera 2018: questo però non vuol dire che un Ateneo non possa in anticipo farsi emanare le chiavi anagrafe e ad inviare le carriere in ANS, quando la finestra temporale del 2016/2017 verrà richiesta ufficialmente.

Vi anticipiamo da subito che è diventato da poco standard di ESSE3 e U-GOV Didattica, di concerto anche con il DataWareHouse, la nuova definizione di corso attivo in un dato anno accademico: a stabilirlo, d’ora in poi, sarà la presenza di un regolamento didattico (ORDINAMENTI>REGOLAMENTI DIDATTICI) per il dato A.A., presenza che quindi stabilisce lo stato di “attività annuale” del corso di studio.  Una delle prime implementazioni in tal senso la si avrà proprio con il Tracciato dei Corsi PL 2016, ove per ricavare i corsi attivi nel 2016/2017 non si ricorrerà più a calcoli complessi, come la presenza di immatricolati/iscrizioni, ma si verificherà più semplicemente la presenza di un regolamento didattico 2016 per il dato ordinamento di afferenza.

Ricordiamo, in virtù delle numerose domande ricevute, che ANS PL non si basa su alcuna Offerta Didattica inserita in ESSE3 (abbiamo spinto appositamente su questo versante per allegerire il lavoro di tutti!)  e quindi l’unica condizione necessaria e sufficiente a definire un corso attivo sarà la presenza del regolamento didattico, come da immagine.

SCENARI MODELLI POST LAUREA 2017

Con l’istituzione di ANS PL, quest’anno non si avrà a Luglio la riproposizione “in toto” dei classici modelli statistici del POST LAUREA, come sempre avvenuto negli anni passati. Una breve comunicazione MIUR del 28/06/2017 specifica le prossime modalità di raccolta di questi modelli: a settembre si aprirà la ricezione dei modelli per i soli diplomati, poiché non recuperabili per quest’anno in toto da ANS PL, tramite l’usuale piattaforma Siristat (seguiranno note operative da parte dell’Ufficio Statistico); tutte le altre informazioni (avvii carriera ed iscrizioni) verranno prelevate da subito da ANS PL.

In ogni modo, al fine di anticipare il più possibile anche un semplice monitoraggio interno della situazione, abbiamo rilasciato nella versione 17.06.03 di ESSE3 l’usuale pacchetto delle Statistiche MIUR del POST LAUREA, adeguate al nuovo anno accademico di rilevazione (cfr. WikiESSE3 – Statistiche MIUR Post Laurea), ma ribadiamo che non vi è alcuna scadenza di Luglio per l’invio modelli a Siristat. Il pacchetto non è quest’anno anticipabile.

Allo stato attuale, vi viene quindi chiesto di porre la vostra concentrazione su ANS PL.

“MAMMA MIA!” QUANTI ERRORI! IL FILE ERR LO CARICO LO STESSO? ==> SI’!

Ricapitolando:

  • accertarsi di aver mappato tutto il mappabile in tema dei Corsi PL;
  • la prima scadenza è soddisfatta dall’invio della scheda 2015 1-PL e 2015 4-PL, dalla versione 17.06.03 di ESSE3;
  • ricordate che per i dottorandi dovrete gestire il sostegno finanziario come una causale di supporto (FLUSSI CONTRIBUTIVI ANS)
  • a Luglio NON vi saranno le consuete statistiche MIUR del post laurea tramite Siristat, bensì a settembre verranno proposti quei modelli non immediatamente desumibili da ANS PL. Le statistiche MIUR dei modelli Post Laurea sono comunque resi disponibili dalla versione 17.06.03 di ESSE3;
  • per gli “studenti” AP, accertatevi di aver mappato con i codici ANS la tabella ABILITAZIONI PROFESSIONALI e di aver correttamente configurato le date di inizio e fine delle sessioni relative ai concorsi ad esami di stato dell’anno 2016;
  • una volta che gli studenti PL 2015/2016 sono entrati in ANS PL, se vi sentiste pronti potete iniziare ad inviare le altre schede, ad eccezione della scheda 5-PL, di cui discuteremo più avanti.

Concludiamo con una rassicurazione: sarà del tutto normale che la popolazione PL nei primi invii di scheda 1-PL parta con una numerosità elevata di errori, così come accadde a suo tempo quando partì l’Anagrafe (ove i più fortunati avevano l’80% dei dati buoni…e per aggiustare quel 20% vi andava via quasi tutto il tempo). Non spaventatevi quindi se i primi file ERR saranno zeppi di errori ed incamerateli comunque, sebbene vi sia il famoso messaggino che “sconsiglia” di farlo: quel messaggio fu introdotto perché in ANS una numerosità alta di errori è ormai disattesa (e quindi un ERR spropositato di errori è sintomatico che qualcosa di macroscopico è accaduto sulla base dati), ma ANS PL si avvia ora e quindi… qualche “mancanza” vi sarà necessariamente: ad esempio, sicuri di aver mappato tutto??? 🙂 Pareto docet


Invitandovi a cominciare quanto prima con le operazioni di invio delle spedizioni in ANS PL, vi informiamo inoltre che dedicheremo un intero WEBINAR  al presente Bollettino, ripercorrendolo punto per punto ed approfondendo tutte le sue parti, nonché ad un’anteprima della scheda 5, per il giorno 6 Luglio, dalle 10.30 alle 12.00: prendete iscrizione tramite l’apposito link https://eventi.cineca.it/it/webinar-ans-estensione-dellanagrafe-nazionale-studenti-al-post-lauream-2-sessione

Vi porgiamo i nostri auguri di buon lavoro!

Christian Marcone